DE DOMINICIS, TERESA

Bel componimento poetico autografo firmato.

40,00

COD: 12890 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Documento manoscritto al recto, datato: Roma, maggio 1911. Leggere bruniture. Tracce di aderenze al verso. Teresa de Dominicis (Roma, 1842 – ivi, 1928) di nobile famiglia originaria di Bagnorea, l’odierna Civita di Bagnoregio, fu poetessa e cultrice di lettere classiche. Nel 1870 sposò il marchese Luigi Venuti, patrizio di Cortona. Fu socia dell’Arcadia e, in virtù dei suoi studi su Cortona,, venne accolta, unica donna in deroga alle consuetudini, nell’Accademia etrusca di quella città. ”Che importano de’ secoli le fughe? / Che importan le infinite lontananze / delle patrie e il mister delle nascoste / ultime sedi? / Volan l’anime a l’anime sorelle / traverso gli anni, i mondi, i cieli…”. [A]

Informazioni aggiuntive

Peso100 g