LICATA, GIOVANNI BATTISTA

Breve scritto autografo firmato, indirizzato a Nicola Terracciano, su biglietto intestato ‘Società Africana d’Italia. Napoli’

100,00

Descrizione

Documento manoscritto al recto, datato: 23 gennaio 1886. 9×12 cm. Lievi bruniture. Tracce di aderenze al verso. Giovanni Battista Licata (Napoli, 1859 – Gialdessa, 1886) naturalista ed esploratore, fu uno dei fondatori della ‘Società Africana d’Italia’ con sede a Napoli. Nel 1883, per vari mesi, prese parte ad una spedizione ad Assab in Dancalia occupandosi dello studio della flora locale. Nel 1886, il 26 gennaio a Napoli, diretto ad Aden, si imbarcò sulla nave Domenico Balduino, al seguito della spedizione di Gian Pietro Porro nell’Harar, in Etiopia, in qualità di botanico. Come è noto Licata e tutti gli altri componenti della spedizione vennero trucidati, al loro arrivo, su ordine del sultano locale. Questo biglietto scritto pochissimi giorni prima della partenza della spedizione è indirizzato al botanico Nicola Terracciano (Pozzuoli 1837 – Napoli 1921) che, oltre ad aver ricoperto molti importanti incarichi accademici, fu direttore del Giardino botanico della Reggia di Caserta per circa quattro decenni. ”Carissimo Dott. Terracciano grazie con tutto il cuore. Farò del mio meglio per contentare voi e fare onore a tutti coloro che hanno della stima per me. Grazie sinceramente e addio di cuore”. [A]

Informazioni aggiuntive

Peso100 g