CASTRUCCI, GIACOMO

Cenno storico sulle leggi romane con brevi notizie delle leggi patrie

15,00

COD: 12938 Categoria: Tag:

Descrizione

Napoli: Migliaccio, 1846. 19×12 cm. Opuscolo di 53 pagine, privo di rilegatura. Leggere bruniture. [F0160] Giacomo Antonio Michele Castrucci (Alvito, 1794 – 1858), archeologo e giureconsulto, dopo aver studiato nel seminario di Pozzuoli, allievo di Carlo Rosini, si reco’ a Napoli, dove si mise in luce come fine erudito, tanto da essere nominato, poco piu’ che ventenne (decreto reale del 15 giugno 1816) lettore dei papiri di Ercolano. Grazie alla fama raggiunta, divenne presto socio dell’Accademia Ercolanese, ispettore di pubblica istruzione, professore di giurisprudenza, nonche’ giudice sinodale della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo.

Informazioni aggiuntive

Peso100 g