Essai analytique sur les facultes de l’ame

130,00

BONNET, CHARLES

Descrizione

Kobenhavn (Copenaghen): Philibert, 1760. [8], XXXII, 553 pagine. 26×21 cm. Rilegatura coeva in piena pergamena con alcune abrasioni e qualche macchiolina; dorso con tassello di precedente biblioteca, altro con titoli in oro e una vistosa mancanza sulla parte inferiore. Frontespizio parzialmente staccato, con una breve dedica di antica mano presso il margine inferiore. Uniformemente brunito l’interno, con fioriture. [M125] Rara edizione originale di uno dei primi trattati di psicologia. Charles Bonnet (Ginevra, 1720 – Genthold, 1793) filosofo, naturalista, psicologo e biologo. Per primo scopri’ e studio’ la partenogenesi (riproduzione di alcune piante e animali in cui lo sviluppo dell’uovo avviene senza che questo sia stato fecondato). Fu uno dei precursori dell’evoluzionismo: riteneva che l’universo fosse soggetto ad un processo di continua evoluzione verso una progressiva perfettibilita’ (gli uomini tendono a convertirsi in angeli, le api in uomini). Questo processo evolutivo e’ presente nella natura, sin dal momento della creazione, mediante i germi. Nelle sue opere di ispirazione filosofico-psicologica espone la sua teoria secondo la quale tutti gli esseri hanno un’anima e la personalita’ deve la sua formazione alla memorizzazione delle sensazioni.

Informazioni aggiuntive

Peso1350 g