Nice ancienne et moderne

150,00

SOLMS, MARIE: DE [MARIE-LAETITIA BONAPARTE WYSE]

COD: 11314 Categoria: Tag:

Descrizione

Nice: Societe’ typographique, 1854. VI, 364 pagine. 21×14 cm. Rilegatura coeva in mezza pelle, con alcune abrasioni. Titoli e fregi in oro al dorso, leggermente staccato sulla parte superiore della cerniera anteriore. Applicato in antiporta un estratto della ”Galerie italienne des contemporains” con la biografia e una foto d’epoca dell’Autrice in formato carta da visita. Lievi bruniture e fioriture. Una piccola mancanza presso il margine interno delle ultime due carte (pagine 361-364), senza ledere il testo. Opera di notevole rarita’. – Marie-Laetitia Studholmine Bonaparte-Wyse (Waterford, Irlanda, 1831 – Parigi, 1902), figlia di Thomas Wyse e della principessa Laetitia Bonaparte, terzogenita di Luciano Bonaparte, fu celebre letterata e poetessa, tanto da guadagnarsi il soprannome di ”La Muse des Alpes”. Il suo salotto vide la frequentazione, tra gli altri, di Victor Hugo, Alexandre Dumas padre, George Sand, Jules Simon ed Eugene Sue. Personaggio eccentrico e intrigante, sposo’ nel 1848, all’eta’ di 17 anni, il ricco conte Frederic Joseph de Solms (1815-1863). Alla morte di questi, ando’ in sposa ad Urbano Rattazzi, al quale rimase lagata fino alla morte di lui. L?ultimo e terzo marito fu il marchese spagnolo De Rute. Fu corteggiata anche da Napoleone III, circostanza che le costo’ l’esilio per volere dell’imperatrice Eugenia. In tarda eta’ Marie ebbe una relazione con la assai piu’ giovane dama di compagnia Charlotte Mortier Bouly de Lesdain, circostanza che fu motivo di scandalo e perfino di un processo, celebrato ad Angouleme nel dicembre 1891. [M181]

Informazioni aggiuntive

Peso450 g