[Orazione in morte di Marc-Antoine Muret] M. Antonii Mureti oratio habita Ad illustrissimos et reverendissimos S.R.E. Cardinales ipso die Paschae, cum subrogandi pontificis causa concalve ingressuri essent anno MDLXXXV

40,00

COD: 10091 Categoria: Tag:

Descrizione

Romae: apud Franciscum Zanettum, 1585. 8 pagine. 21X15 cm. Brossura muta moderna, con piccoli strappi. Lievi bruniture e fioriture. [F0661] Rara orazione funebre coeva. Marc-Antoine Muret (Muret, 12 aprile 1526 – Roma, 4 giugno 1585), filologo e umanista francese naturalizzato italiano, ebbe tra i suoi allievi Michel de Montaigne, e Pierre de Ronsard. Fuggito dalla Francia dopo aver scontato una pena per sodomia, si trasferi’ dapprima a Venezia, ove collaboro’ con Aldo Manuzio, per approdare in seguito a Ferrara, alla corte letteraria del cardinale Ippolito II d’Este. Ottenuta da questi una cattedra all’Universita’ della Sapienza di Roma, vi insegno’ filosofia morale, diritto e retorica. E’ sepolto nella Chiesa della Trinita’ dei Monti.

Informazioni aggiuntive

Peso100 g