GIGLIO-TOS, EFISIO

Pompei. [Monumenta italicae artis]

150,00

COD: 10020 Categoria: Tag:

Descrizione

Torino: Istituto editoriale Augusta, 1931. [6], 81, [1], [8] pagine e 50 tavole. 50×40 cm. Bella rilegatura in mezza pelle e angoli a sei nervi, con leggere macchioline. Tassello con titoli in oro al dorso. Conservata la copertina editoriale anteriore, con lievi segni del tempo. Interno ottimo. 50 tavole in fotocromia a colori fuori testo, raffiguranti edifici, monumeti e pitture portati alla luce a Pompei e Ercolano. Edizione tirata in 999 esemplari (n. 62). (Collana ”Monumenta italicae artis”). [M244] Efisio Giglio-Tos (Chiaverano, 1870 – Torino, 1941), fotografo, letterato e universitario, fu fondatore e primo presidente della Corda Fratres, o Federation internationale d’etudiants, sorta a Torino nel 1898, e dell’associazione patriottica Terza Italia, costituita a Caprera nel 1907 in occasione del centenario della nascita di Giuseppe Garibaldi. Nel contesto del rinnovato impulso infuso da Mussolini agli scavi archeologici di Pompei ed Ercoloano e alla loro diffusione mediatica si colloca la presente pubblicazione del Giglio, appartenente alla collana Monumenta italicae artis. Nei piani dell’Autore la raccolta avrebbe dovuto comprendere opere dedicate alle piu’ famose vestigia storiche d’Italia, ma si ridusse infine a sole due pubblicazioni.

Informazioni aggiuntive

Peso8000 g