Revolution de l’Amerique

40,00

RAYNAL, GUILLAUME THOMAS

Descrizione

Londres: Lockyer Davis, 1781. XVI, 171 pagine. 22×14 cm. Rilegatura posteriore in cartoncino con alcune abrasioni e fioriture. Bruniture, fioriture e rare macchie, piu’ visibili alle pagine 13-16 e 25; un leggero alone interessa l’angolo inferiore delle ultime sei carte. Alcuni leggeri tratti a penna di antica amano a margine. [M125] Edizione non autorizzata, contemporanea alla prima. Guillaume-Thomas Francois Raynal (Lapanouse, 1713 – Passy, 1796), scrittore, politico e polemista francese. Personaggio controverso, fu gesuita piu’ per sete di potere che per vocazione e non nascose mai il suo anticlericalismo. Di idee illuministe, collaboro’, fra gli altri, con Diderot. Nel 1781 pubblico’ il saggio ”Revolution d’Amerique”, opera che genero’ una polemica con Thomas Paine, il quale gli indirizzo’ un pamphlet come risposta alla convinzione di molti europei che la rivoluzione americana fosse stata originata semplicemente da una questione fiscale tra le colonie inglesi in America e la madrepatria.

Informazioni aggiuntive

Peso230 g