COCCHIARA, GIUSEPPE

Storia degli studi delle tradizioni popolari in Italia

30,00

Descrizione

Palermo: Palumbo, 1947. 347 pagine. 24×15 cm. Brossura editoriale con sopraccoperta, con alcuni piccolissimi strappi. Leggermente brunito l’interno. Timbro di possesso sulla prima pagina bianca. [M182] Raro e importante studio. Giuseppe Cocchiara (Mistretta, 1904 – Palermo, 1965), antropologo ed etnologo, allievo ideale e continuatore dell’opera di Giuseppe Pitre’, pubblico’ numerosi studi di antropologia sociale. Durante il Fascismo manifesto’ apertamente la sua adesione alla promulgazione delle leggi razziali pubblicando alcuni articoli, di contenuto esplicitamente antisemita, su ”La difesa della razza”. Nonostante cio’, per il suo assoluto valore di studioso, ricopri’, anche dopo la guerra, importanti incarichi scientifici ed accademici.

Informazioni aggiuntive

Peso400 g